Spese di spedizione
gratuite per ordini a partire da 59€
Consegna
in 1-3 giorni lavorativi
Kit omaggio Monodosi
in ogni ordine

Sole o lampade abbronzanti: quale fa più male alla pelle?

fa più male il sole o le lampade

Con l’avvicinarsi dell’estate, chiunque ami l’abbronzatura e desideri ravvivare il proprio colorito potrebbe trovarsi di fronte a un dubbio amletico: lettino al sole o lampade abbronzanti? Soprattutto se il meteo non si rivela favorevole, la tendenza è quella di propendere per la seconda opzione.

Se rientri a pieno titolo nella categoria “amanti della tintarella”, però, la vera domanda che dovresti porti è quale tra le due soluzioni faccia più male alla tua pelle.

Perché se da un lato l’abbronzatura ti può far sentire meglio, esteticamente e psicologicamente parlando, dall’altro non dimenticare che l’esposizione eccessiva alle radiazioni UV può recare danni più o meno gravi alla tua salute.

Questo vale ovviamente anche per i raggi UV artificiali, come quelli emessi dalle lampade abbronzanti. Una domanda, quindi, sorge spontanea: quale, tra sole e lampade abbronzanti, fa più male alla tua pelle?

Ecco tutto quello che devi sapere al riguardo e come puoi proteggerti dai raggi ultravioletti.

LA DIFFERENZA TRA I RAGGI SOLARI E DELLE LAMPADI ABBRONZANTI
L’ALLARME OMS SULLE LAMPADE ABBRONZANTI
PROTEGGI LA PELLE DAI RAGGI UV CON LE SOLUZIONI UNIQA

LA DIFFERENZA TRA I RAGGI SOLARI E DELLE LAMPADI ABBRONZANTI

Forse non sai che le radiazioni del sole si compongono di raggi UVA, UVB e UVC, mentre quelle emanate dalle lampade sono costituite principalmente da raggi UVA.

Ma che differenza c’è tra i diversi raggi UV?

I raggi UVA sono quelli che vanno a colpire gli strati più profondi dell’epidermide, contribuendo solo in parte alla tintarella e, se vogliamo dirla tutta, collaborando invece un bel po’ alla formazione dei temuti radicali liberi.

I raggi UVB consentono di ottenere un’abbronzatura più duratura stimolando la produzione di melanina, una sostanza sia colorante che protettiva della pelle. Pur stimolando di più la produzione di melanina rispetto agli UVA, essendo radiazioni più potenti di queste ultime, possono danneggiare la cute causando, tra l’altro, eritemi e scottature.

Infine, gli UVC sono quelli che danno la sensazione di calore. Si tratta delle radiazioni più aggressive che però, per nostra fortuna, vengono filtrate in gran parte dalla fascia di ozono presente nell’atmosfera terrestre.

Tutto ciò ci permette di trarre due conclusioni: con le lampade abbronzanti non solo non otterrai una tintarella duratura, ma rischi danni maggiori alla pelle (o meglio, al DNA delle cellule). Di conseguenza, se ti stai chiedendo se fa male più il sole o le lampade, la risposta è che fa sempre male esporsi ai raggi UV senza protezioni e che la luce solare quantomeno ha anche degli effetti positivi sugli equilibri del corpo umano. 

Con questo non vogliamo ovviamente dirti che puoi esporti al sole in tutta tranquillità. Tutte le radiazioni ultraviolette, da quelle solari a quelle artificiali, se colpiscono la pelle non protetta da una protezione solare adeguata, possono causare danni irreversibili e, nei casi più gravi, portare allo sviluppo di patologie cutanee.

L’ALLARME OMS SULLE LAMPADE ABBRONZANTI

Se ricorri spesso alle lampade per garantirti l’abbronzatura tutto l’anno, abbiamo una cattiva notizia per te: gli ultimi studi svolti dall’AIRC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro) hanno dimostrato che l’abuso di lampade, a bassa o alta pressione, aumenta considerevolmente il rischio di tumori cutanei.

Inoltre, l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) e l’American Academy of Dermatology hanno rilevato che i livelli di radiazioni UV emessi da docce e lettini abbronzanti sono molto intensi, paragonabili a quelli dell’irraggiamento solare diffuso nei tropici durante le ore centrali del giorno!

Insomma, come puoi capire, una dose elevata di forti radiazioni non è certo un toccasana per la tua pelle.

Non solo, l’AIRC mette in evidenza quanto le lampade abbronzanti siano potenzialmente rischiose soprattutto per la pelle dei soggetti più giovani: la ricerca sul cancro ha rilevato un rischio di melanoma aumentato del 75% per chi fa uso di docce e lettini abbronzanti al sotto dei 30 anni.

Inutile dirti che per anni proprio il melanoma è stato uno dei tumori più temuti dai dermatologi di tutto il mondo, poiché fino a cinquant’anni fa il suo tasso di sopravvivenza oltre i 5 anni era del 62%. Oggi, fortunatamente questo dato infausto è in calo, ma ciò significa che non dobbiamo  sottovalutare i danni causati da un’eccessiva e scorretta esposizione ai raggi ultravioletti.

Per tale motivo esiste un Decreto Ministeriale che vieta l’uso delle lampade abbronzanti ai minorenni e ad altre categorie a rischio, come ad esempio le donne in gravidanza e soggetti affetti da neoplasia.

Seppure queste limitazioni sono facili da eludere perché, quantomeno in Italia, mancano degli adeguati controlli, avere la cognizione dei rischi che si corrono permette di fare delle scelte più consapevoli.

PROTEGGI LA PELLE DAI RAGGI UV CON LE SOLUZIONI UNIQA

Quando ti esponi ai raggi UV la parola d’ordine è sempre e solo una: protezione, tutto l’anno e in particolar modo nella bella stagione, quando l’intensità delle radiazioni aumenta.

Solo in questo modo potrai mantenere la naturale bellezza e la salute della tua pelle, ottenendo un’abbronzatura uniforme e sana. Che tu sia in città, in riva al mare o tra i boschi a fare trekking, allora, dovrai sempre ricordarti di applicare una crema con indice di protezione SPF adeguato alle tue necessità: alto per le pelli chiare e durante le prime esposizioni, medio-basso per le pelli scure o già abbronzate.

Per una protezione completa, che unisca l’azione dei filtri SPF 50 all’idratazione e al nutrimento, la soluzione ideale è UNIQA Suncare.

La linea sole di UNIQA si compone di due creme protettive (viso e corpo) e un doposole, rinfrescante, nutriente e lenitivo. Contenenti un fattore di protezione 50 per difendere la cute dai raggi UV, le creme solari UNIQA sono arricchite con preziosi attivi in grado di stimolare la produzione di collagene, acido ialuronico e contrastare l’invecchiamento cutaneo.

 

Scopri UNIQA SUNCARE CORPO SPF 50

Scopri UNIQA SUNCARE VISO SPF 50

Se invece rientri nella categoria di coloro che per anni si sono esposti all’azione dei raggi UV senza protezione e vuoi correre ai ripari, puoi optare per il trattamento riparatore UNIQA DNA. Il trattamento monodose è arricchito con fotoliasi e altri funzionali per svolgere una duplice funzione: da un lato, interviene per “aggiustare” le molecole di DNA danneggiate dai raggi UV e contrastare tutti gli effetti dell’invecchiamento cutaneo: macchie, rughe, ispessimento cutaneo, perdita di tono ed elasticità. Dall’altro, il filtro solare protegge la pelle da eventuali nuovi danni. 

UNIQA DNA

Scopri UNIQA DNA

Vuoi saperne di più su come ottenere una bella abbronzatura senza rischi per la pelle? Leggi il nostro approfondimento 5+1 regole fondamentali per esporsi al sole in estate.

 

Inizia a scrivere e premi invio per cercare

Carrello
Nessun prodotto nel carrello.

Spese di spedizione

Le spese di spedizione sono gratuite per gli ordini di importo superiore a 59€.

Spedizioni in 1-3 giorni lavorativi.

I Resi sono sempre gratuiti entro 14 giorni dalla consegna dell’ordine.

For international shipping, please contact us at info@peaitalia.it

Kit omaggio

Ci piace coccolarti! Per questo all’interno di ogni pacco che spediamo aggiungiamo un Kit di 3 Monodosi UNIQA in omaggio. 

Ci piace sorprenderti! Per questo cambiamo spesso le monodosi del Kit omaggio. Così siamo sicuri che tu possa provare tutte le monodosi della Linea UNIQA.

Ci piace consigliarti! Per questo ogni Kit omaggio viene creato sulla base dei  suggerimenti dei membri del Team UNIQA. Scoprirai così chi ti ha consigliato le Monodosi che stai utilizzando!

Ci piace ringraziarti! Ogni volta che scegli di essere UNIQA ci rendi ancora più orgogliosi di quello che facciamo ogni giorno. Per questo nessun omaggio sarà mai abbastanza per dirti…GRAZIE

Tempi di consegna

Ci teniamo davvero a fare in modo che i prodotti UNIQA arrivino il prima possibile a casa tua. Per questo Lucia, Irene, Stefania, Francesco, Margherita, Fausto, Damiano e Daniele si impegnano ogni giorno a far partire la tua spedizione UNIQA nel minor tempo possibile. 

Normalmente riceverai la tua spedizione in 1-3 giorni lavorativi. Siamo veloci, ma se ordini nel fine settimana non vedremo il tuo ordine prima del lunedì mattina. Ci teniamo al riposo del nostro Team!

Qualche domanda?

Rispondiamo dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00 al numero di telefono 0734466592 , via mail scrivendo a ordini@boutiqueuniqa.com e su Whatsapp al 3420612511 .